Visitare Siena: suggerimenti utili

Una delle più belle città d’Italia nel cuore della Toscana

La Toscana è famosa per le sue affascinanti città, che sono circondate da magnifici uliveti e vigneti e sono piene di attrazioni.

Una di queste città è Siena, un luogo ricco di storia con un delizioso centro storico. Scopri nei nostri consigli perché dovresti assolutamente visitare Siena ed il cuore della Toscana.

Durante un viaggio a Firenze, una visita alla magnifica città di Siena è d’obbligo. Tutti i luoghi che possono essere ammirati qui sono fin troppo belli, per non parlare della posizione, immersa in un  pittoresco paesaggio collinare e dal vivace temperamento dei senesi che si può sentire intorno a te mentre passeggi per il centro.

Un soggiorno a Siena ti regala tanta arte, cultura e storia, cose che non dimenticherai facilmente.

 

Visitare Siena

Per adesso, la città di 55.000 abitanti è raggiungibile solo con voli charter, l’aeroporto più vicino è quello di Firenze, a circa 100 chilometri.

Quindi, se vuoi fare un piccolo tour nella bellissima Toscana , ad esempio con un’auto a noleggio , è meglio visitare prima Firenze e poi Siena.

I panorami  rendono il viaggio in auto assolutamente piacevole, poiché puoi avere una prima impressione di quanto sia incantevole la Toscana.

Si noti, tuttavia, che il centro storico di Siena è chiuso ai trasporti pubblici, la maggior parte dei parcheggi si trovano intorno al centro storico.

Non appena sei arrivato a Siena, hai parcheggiato la tua auto e ti sei sistemato nel tuo alloggio, dovresti partire subito per vedere il più possibile delle bellezze della città.

Dedica alcuni giorni alla città toscana, che era una delle più potenti dell’Italia centrale durante il Medioevo ed  ha molto da offrire. Soprattutto ci sono magnifiche piazze, grandi edifici, ma anche le numerose attrazioni culturali che rendono Siena una delle attrazioni turistiche più popolari della Toscana.

 

Una passeggiata per visitare Siena

Chiunque si trovi a Siena viene immediatamente attratto dal fascino medievale che avvolge la città. Il centro storico di Siena, che ha molti edifici storici, merita assolutamente di essere visitato, in quanto  dal 1995 è patrimonio mondiale dell’UNESCO .

Ma vedi di persona cosa puoi ammirare passeggiando in questa bellissima città:

 

Piazza del Campo e Cattedrale di Siena

Partendo dalla famosa Piazza del Campo a forma di conchiglia, che è il centro della vita pubblica di Siena e la piazza più importante della città , qui puoi visitare l’imponente Cattedrale di Siena del 13 ° secolo.

Realizzata con il caratteristico marmo bianco e nero è uno degli edifici più importanti dell’architettura gotica in Italia.

L’elaborata facciata e le decorazioni dettagliate della cattedrale, nota anche come Cattedrale di Santa Maria Assunta, meritano assolutamente di essere viste.

Sembra quasi che alcuni turisti  vengano qui solo per questa affascinante cattedrale che domina il paesaggio urbano. Ma lascia che te lo dica: Siena ha molto altro da offrire.

 

Palazzo Pubblico e Torre del Mangia

Un po ‘più a sud si trova un’altra impressionante attrazione: il Palazzo Pubblico, l’ex municipio di Siena. Questo è noto soprattutto per il suo campanile della Torre del Mangia, alto 102 metri , che, come la cattedrale, adorna il paesaggio urbano di Siena.

Se vuoi, puoi scalare questa torre a piedi per goderti una delle viste più belle della città . Gli appassionati di arte e cultura non dovrebbero perdere una visita al Museo Civico, che si trova nel palazzo in cui sono esposti preziosi affreschi e dipinti di epoche passate.

 

Visitare Siena: l’Ospedale Santa Maria della Scala

Direttamente di fronte alla famosa cattedrale si trova l’Ospedale di Santa Maria della Scala, un ex ospizio di pellegrini dell’anno 1000, che è stato convertito nel tempo in museo .

Oggi i visitatori vengono principalmente qui per ammirare i preziosi affreschi, sculture e dipinti su tela di importanti artisti. A seconda dei tuoi interessi, dovresti prenderti più tempo per visitarlo, in quanto l’intero complesso è di circa 350.000 m².

Le attrazioni già menzionate erano ovviamente solo una frazione di tutto ciò che c’è da vedere a Siena.

Quindi il consiglio con le migliori intenzioni è: concediti almeno due o tre giorni per poter visitare in pace le numerose attrazioni.

Altri luoghi famosi che dovresti assolutamente vedere includono:

  • Università degli Studi di Siena – l’università è stata fondata nel 1240 ed è oggi una delle università più antiche d’Italia
  • Museo d’arte Pinacoteca Nazionale – qui puoi trovare le più importanti opere d’arte dal 13 ° al 16 ° secolo
  • Museo di Storia Naturale dell’Accademia i Fisiocritici
  • Basilica di San Domenico
  • Basilica di Santa Maria dei Servi
  • Fortezza Medicea – un’antica fortezza, nota anche come Forte di Santa Barbara, che ospita anche l’Enoteca Italiana (un must per ogni intenditore di vini)
  • Bottini – un sistema di tunnel sotto la città con un percorso lungo 25 km che ha portato l’acqua alle case di Siena dal 12 ° secolo che può essere visitato in primavera e in autunno su richiesta
  • Fontana di Siena: la Fonte Gaia, la Fonte d’Ovile e la Fonte del Casato meritano di essere visitate.

 

Diversi eventi a Siena: Palio, concerti e varie attività

Molti probabilmente pensano che in  questa  città studentesca ci sia solo da visitare la città. Il fatto è che quando visiti Siena non puoi evitare un breve tour della città.

Tuttavia, c’è un evento importante qui che è considerato il simbolo della città, il famoso Palio . È una delle corse di cavalli più emozionanti al mondo, che si svolge due volte l’anno in estate, il 2 luglio e il 15 agosto, in Piazza del Campo e dove diverse contrade di Siena si sfidano.

Altri due festival popolari sono la Settimana Musicale Senese, una serie di concerti che si tengono in una settimana di luglio e che sono organizzati dall’Accademia Musicale ed il Siena Jazz, un festival jazz internazionale.

A Siena dovresti anche fare una breve passeggiata negli ampi viali e i piccoli vicoli che ti aspettano per lo shopping .

Gli amanti dello shopping troveranno ciò che stanno cercando in Via Banchi di Sopra, Via Banchi di Sotto e Via di Città. Anche il mercato settimanale in Piazza del Mercato merita di essere visitato.

Nel frattempo, dovresti anche concederti un buon pranzo, soprattutto perché probabilmente non riuscirai a non essere attratto dai tanti piccoli ristoranti e trattorie accoglienti lungo la strada.  Il profumo dei piatti tipici preparati al momento è troppo invitante.

Degusta gli ottimi vini toscani e se hai l’auto puoi recarti alle terme di Chianciano per un pomeriggio di relax.

Leave comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *.